Self titled

by xNEMESISx

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

1.
03:05
2.
3.

credits

released November 11, 2013

tags

license

about

xNEMESISx Bologna, Italy

Siamo un gruppo metal hardcore di Bologna. Crediamo nella distruzione totale di questo stato di cose presente. Vogliamo la rovinosa caduta di ogni Stato e di ogni sistema economico. Siamo tutti vegan straight edge, per scelta politica, perchè crediamo nell'autonomia che ogni individuo dovrebbe avere, di vivere seguendo i propri interessi, nel rispetto di se stessi, degli altri e del pianeta. ... more

contact / help

Contact xNEMESISx

Streaming and
Download help

Track Name: La Tempesta
LA TEMPESTA
Cataste di corpi senza vita tinte di rosso dall’occaso, fiumi di sangue scorrono impetuosi sotto il cielo furioso. Tutto si prepara al doloroso arrivo della tempesta, mentre spiran vigorosi venti di vendetta. Si possono ancora udire gli strazianti echi di chi è perito, chi per la droga si è perso o ha tradito. Interi popoli soggiogati con veleni dal gusti d’ambrosia. Ragazzi portati all’esizio dalla lacerante angoscia, frutto di ineffabilità e alienazione che questo sistema impone. Ma la tormenta impietosa è giunta e con essa la feroce rappresaglia. Sfolgoranti roghi consumano l’impero e le sue vestigia, illuminando la notte violenta e caotica. Quando il silenzio ritorna a dominar sulla Terra, fiamme lucenti spuntano ormai ad oriente, segnando il dolce epilogo della guerra e la rovinosa caduta dello Stato ora putrescente.
Track Name: Terra Occupata
TERRA OCCUPATA
L’uccello del sole vola alto, sulla sua terra dal volto sconvolto. Bombardamenti e massacri non sono inutili simulacri, purtroppo sono triste verità, una violenta quotidianità. Continui raid spazzano le strade, ignoti corpi sotto le macerie. Questa è una guerra di sterminio, un orrendo genocidio. Due popoli divisi da un muro, per perpetuare l’occupazione, per mettere gli assassini al sicuro, in nome di una sacra nazione. Il nemico è sempre lo stesso: religione e nazionalismo. (E) sempre un oppressore ed un oppresso, frutto del più bieco imperialismo. L’astro d’Occidente una sola parte ha sempre illuminato, appoggiandola e proteggendola. Rabbia e odio sono quello che provo, un peso terribile sullo stomaco. Io so da che parte stare contro il sionismo ed il suo depredare, contro ogni Stato, ogni confine. Solo allora la guerra avrà fine.
Track Name: Gran Meriggio
GRAN MERIGGIO
Il peso del silenzio grava su di me, circondato da Orizzonti di devastazione. Emarginato, represso, sfruttato, trovo forza nella solitudine. Mi immergo nel mio nulla, nel buio dell’abisso. La sofferenza non mi ha piegato tanto meno ucciso. Risalgo con violenza verso nuove vette. Dall’alto di oscure nubi scaglio le mie saette. Sconvolgo il vostro mondo, la vostra storia, stella distruttrice nella final vittoria. Il crear continuo mi determinerà. Morte all’ultimo uomo. Gran Meriggio sarà!